Vai al contenuto

La legge del taglione

23 agosto 2012

L’ultimo pensiero è stato per la madre, come succede a tutti i bambini. Marvin aveva un fisico da adulto, ma ancora non riusciva a contare il denaro o a falciare il prato o ad allacciarsi le scarpe, insomma gesti semplici. Era riuscito anche a diventare padre, ma continuava a succhiarsi il pollice. Marvin Wilson ha finito la sua vita dolorosa a 53 anni per un’iniezione di veleno perchè ai bravi cittadini texani poco ha importato che il suo livello di intelligenza era ben sotto la sufficienza.  L’importante era far fuori un “mostro” dopo vent’anni di tortura nel braccio della morte per un delitto forse mai commesso, accusato dalla moglie del suo complice che invece si è salvato la vita. Strana giustizia quella americana. segue

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: